L'edilizia sarĂ  il motore della ripresa

Pubblicata il: 10-02-2021 16:21

"Siamo convinti che l'edilizia sarà il motore della ripresa, trascinando anche gli altri settori. Ma questo a patto che la svolta positiva- avviata il mese scorso grazie agli incentivi statali (i bonus 110%, facciata, ristrutturazioni) - sia gestita correttamente e sia unita ad un utilizzo intelligente delle risorse del Recovery Fund"

Ad affermarlo Carlo Fornaca, titolare di CS Costruzioni di Frazione Sessant e a capo del Gruppo costruttori edili dell'Unione Industriale di Asti.

Una convinzione che si basa innanzitutto sull'andamento del settore negli ultimi mesi . "Come si evince dai dati della Cassa edile - afferma - negli ultimi quattro mesi il trend si è rivelato assolutamento positivi. Infatti è salito il numero di imprese, occupati e massa salari. Decisamente in incremento le ore lavorate... continua in allegato

Documenti correlati:

Commenta