Benessere e Salute

Pubblicata il: 10-11-2007 22:06

Un consiglio per l'inquinamento indoor Consulta il sito. Ti descrive i pericoli che ci sono in casa e come affrontarli. Che cos'è la GEOBIOLOGIA? L'ambiente nel quale viviamo è influenzato dalla presenza di radiazioni energetiche naturali, provenienti da numerose fonti, terrstri e cosmiche. Questi fenomeni di carattere elettrico e magnetico svolgono un ruolo importante nei processi vitali e sui nostri bioritmi. La geobiologia studia il rapporto tra campo elettromagnetico naturale e gli organismi con cui esso interagisce. All'interno di questo campo vengono emesse anche radiazioni che formano un reticolo. I punti di intersezione di questi reticoli sono detti "nodi" ed hanno caratteristiche negative a causa di eccesso o carenza di energia. L'effetto perturbante di questi punti viene aumentato se ad essi si sovrappongono ulteriori elementi di disturbo quali: corsi d'acqua sotterranei, faglie o sorgenti elettriche artificiali. Sintomi che derivano dalla lunga permanenza in questi punti sono: insonnia, stanchezza, irritabilità, depressione. L'indagine sul posizionamento delle reti di Hartmann, Curry, Benker, faglie e corsi d'acqua sotterranei, deve essere condotta da persone di provata esperienza che segnalano i punti perturbati all'interno delle abitazioni, compiendo anche test chinesiologici e verifiche sullo stato energetico della persona. Queste correnti energetiche sono in genere favorevoli ai processi biologici dell'uomo (come a quelli degli animali e delle piante). Tuttavia in alcune zone, queste emissioni sono perturbate e sfavorevoli alla vita degli organismi. Si hanno allora in alcuni punti delle "geopatie" o irradiazioni negative del suolo o del sottosuolo. Fonte:

Documenti correlati:

Commenta